Perchè agli Isolani non piace Isolstizio?

Questionario 2015Da qualche anno abbiamo notato che gente che partecipa a Isolstizio è costituita per la gran parte da persone che provengono dai Comuni limitrofi, da Teramo e dalla costa, con una scarsa partecipazione degli Isolani, sia del centro cittadino che delle frazioni.

Se da un lato la presenza di visitatori “esterni” è un bene per la promozione del nostro territorio, in ogni caso siamo dispiaciuti che gli abitanti del posto non partecipino alla nostra manifestazione.

Semplicemente ci piacerebbe conoscere le motivazioni. Abbiamo reso disponibile un breve questionario anonimo per ascoltare le vostre critiche ed i vostri suggerimenti. Fatene buon uso.

 

 

7 commenti
  1. Sergio D'Ascenzo
    Sergio D'Ascenzo says:

    Quando non ci sono stato… é stato solo per una questione di tempo libero troppo scarso, purtroppo per me…
    Non sono malato di una malattia però molto diffusa, anche a Isola, e che va sotto il nome di: “Nessun profeta é apprezzato in casa propria…”!
    Non mollate… Col tempo la gente tende a svegliarsi… specie quando si accorge che la ‘politica’, anche su versanti contrapposti, dovrebbe unire nella ricerca del bene comune, non dividerci…
    GRAZIE per il vostro impegno e bell’esempio!!!
    F.to Un isolano…

    Rispondi
  2. Claudia
    Claudia says:

    Perchè a Isola non si può fare mai niente, nulla è apprezzato. Tutto quello che si fa di buono è sbagliato. C’è una mentalità terribile….. Ragazzi non mollate ❤❤❤

    Rispondi
  3. Rob
    Rob says:

    Tutti perbenisti ma il pensiero in realtà, nella mente di tutti perchè pochi hanno partecipato, è che c’è forte carenza di novità e di vero impegno verso i giovani,sia nelle scelte musicali, sia per quanto riguarda le attività. Personalmente, preferirei un calcio educativo piuttosto che una carezza adulatrice, poi vedete voi

    Rispondi
    • mikimoz
      mikimoz says:

      Rob, senza alcuna polemica, potresti suggerire tu qualcosa?
      Noi abbiamo pensato sempre a una festa trasversale, in grado di piacere un po’ a tutte le fasce d’età attraverso varie attività, che sono anche tante. Cosa, secondo te, non va bene? Cosa, invece, ci consigli? Thanks :)

      Rispondi
    • Gianluca Di Carlo
      Gianluca Di Carlo says:

      Ciao Rob, infatti il questionario lo abbiamo pubblicato per prendere i calci educativi, come tu dici. Non mi è chiaro quando parli di “vero impegno verso i giovani”. Pensa che il nostro timore era ed è che la festa sia troppo giovanile! Dopotutto nelle tre serate abbiamo notato una netta presenza di ragazzi/e rispetto agli adulti. Forse in realtà sono mancate proprio le famiglie.

      Rispondi
      • Rob
        Rob says:

        beh, il vostro timore pertanto era infondato e parlo anche in conseguenza a tanti commenti tra ragazzi, quindi. Comunque chi se la dice e se la canta, non potrà mai risolvere: appunto il questionario spero risulti utile e se ne tenga conto, perchè se viene detto qualcosa, almeno da parte mia, è per cognizione di causa.

        Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Rispondi