venosa

Ascanti, Pizzica e Canti del Salento

Il progetto “Ascanti” persegue lo scopo di diffondere la pizzica pizzica, gli stornelli, i canti dell’alto e basso salento e le tradizioni musicali del resto della Puglia, nel territorio lombardo Nobis canada e non solo, grazie alla profonda conoscenza del repertorio culturale e musicale che ogni membro del gruppo ha sviluppato in contatto con la propria terra.

[button type=”big”] Gli Ascanti vi aspettano
Venerdì 21 Giugno ore 22.00 a Isolstizio[/button]

Gli Ascanti sono animati dal profondo rispetto per le origini, i simbolismi ed i significati della tradizione musicale salentina e dalla voglia di divertirsi e far divertire grazie alle pizziche frenetiche e ritmate, i canti di lavoro e d’amore e gli stornelli di scherno e di sfida che compongono il repertorio musicale del gruppo.

Nobis

I suoni incalzanti e toccanti, i profumi acri e dolci rievocati dalla nostra musica, in un luogo così lontano dalla terra d’origine, acquisiscono un significato nuovo e ancor più profondo, legato alla voglia di continuare a “sentire” la terra lontana e alla voglia di comunicare la passione e l’entusiasmo che ci uniscono ad essa.

Il repertorio musicale del gruppo Ascanti, ripercorrendo un cammino a ritroso nel tempo, rievoca quei ritmi che scandivano i giorni di lavoro e le ore di piacevole incontro dei nostri nonni, grazie ai quali oggi è possibile tramandare di generazione in generazione le radici di una cultura che sarebbe stata, altrimenti, dimenticata. Per questo il repertorio tocca tutti i punti focali della tradizione dell’intero Salento, riproducendo i ritmi frenetici, incalzanti e solari delle pizziche, le melodie liberatorie dei canti di lavoro e le note ardenti dei canti d’amore del basso Salento, fino ai suoni più cupi, appassionati e martellanti delle pizziche e dei canti rievocativi dell’alto Salento. Nobis

Peculiarità del gruppo Ascanti è la provenienza geografica di ogni singolo membro che lo compone: dal cuore del basso salento e dai suoi estremi confini fino alla parte più profonda della Lucania. Grazie al diverso background culturale e musicale ogni membro contribuisce in modo personale ed originale alla riscoperta di brani che si coloriscono di esperienze e storie di vita diversi.

Due soli accordi e poche semplici parole, ma una potenza espressiva capace di trasmettere i valori puri, rurali e spesso dimenticati della vita. Un piccolo scorcio di Salento, che come nei tempi antichi, ravviva le nostre serate o semplicemente allevia le fatiche del lavoro moderno attraverso suoni e sensazioni quasi tangibili.

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Rispondi