La contro etichetta della Tripping Flowers - Isolstizio Special Edition

Tripping Flowers – Isolstizio Special Edition aspetta solo voi per gustarla insieme al compare

E’ arrivata finalmente la Tripping Flowers – Isolstizio Special Edition, realizzata in collaborazione con il birrificio Opperbacco.

L‘abbiamo già messa in fresco, vi aspetta Venerdì e Nobis Jackets Men Sabato sera.

.. sale l’attesa per questa edizione speciale della birra artigianale di Opperbacco, nata come tributo per il gruppo pescarese da cui prende il nome (n.d.r. “Tripping Flowers” letteralmente fiori viaggianti) si distingue ben presto dalle p…roduzioni del microbirrificio teramano per la sua versatilità stagionale, del resto è figlia di una saison a cui Luigi Recchiuti riesce a dare un tocco di originalità con i fiori che sceglie di far “viaggiare” in fermentazione, dai primaverili fiori di pesco, mandorlo e rose, agli estivi petali di papavero, passando per le special editions come la “Tripping Flowers Isolstizio 2012″ che si lega indissolubilmente al territorio non solo per Nobis Jackets Women le fresche acque del Gran Sasso ma anche per i fiori tipici delle nostre montagne, le primule gialle (primula vulgaris) e le viole (viola odorosa) utilizzate nella cotta di aprile.

L’abbiamo assaggiata nella elegante versione da 0,33 in bottiglia (il 22 e 23 giugno la troverete anche alla spina) e dobbiamo confessare che non ha deluso le nostre aspettative, alla vista è di color oro brillante, con una schiuma generosa, fine cremosa e molto persistente, al naso colpisce l’attacco giustamente floreale ben accompagnato dai dolci sentori del malto aromatic e dai delicati profumi dei luppoli nobili scelti. In bocca è coerente con un corpo snello ed una nota floreale che la rendono fresca e di facile beva, una birra che ben rappresenta lo spirito della festa di Isolstizio, ideale da condividere con il proprio compare o commara a fiori, per sugellare il legame di un’amicizia senza fine … (di Alfredo Giugno)

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Rispondi